Finestre Italiane Finestre fatte bene

FINESTRE ITALIANE. FINESTRE FATTE BENE.

FLAVIO TOSI • TOSI SERRAMENTI
INTERVISTA

Quali sono a suo parere le caratteristiche imprescindibili per realizzare una “Finestra fatta bene”?

Le stesse di qualsiasi altro prodotto, ovvero una buona materia prima e un’ottima capacità di lavorazione. Il parallelismo con il cibo rende bene questo concetto: per fare un buon piatto occorrono ingredienti di qualità, ma bisogna anche essere in grado di cucinare bene, altrimenti sono sprecati. Nel caso specifico della finestra, la nostra ricetta “segreta” è lavorare bene un’ottima materia prima tedesca con la capacità e il gusto per il bello tipicamente italiani.

Quali sono i principali servizi che offre alla sua clientela e quali Le vengono richiesti più frequentemente?

Offriamo pacchetti completi per gli interventi di ristrutturazione, coordinandoci direttamente con gli altri operatori coinvolti, tra cui i muratori, affinché la nostra clientela non abbia problemi di gestione di più fornitori. Tra i servizi più richiesti, c’è senza dubbio la consulenza per determinare il prodotto più adatto alle esigenze specifiche del cliente, per esempio per quanto riguarda i componenti come le maniglie o i colori. l nostri clienti vogliono per prima cosa capire e poi vedere il lavoro finito, senza avere problemi.

Quali sono le differenze tra una finestra costruita in Italia con i profili REHAU e una finestra di importazione?

La cura dei particolari: non si tratterà di differenze eclatanti, ma in Italia i dettagli, persino quelli più piccoli, vengono curati con la massima attenzione. Un altro punto differenziale è la disponibilità di una gamma molto più ampia, che permette di avere sempre la soluzione per esigenze architettoniche particolari, soprattutto in caso di ristrutturazioni nei centri storici, dove la variegata architettura italiana spazia tra archi, punte, fuori squadra e altre forme caratteristiche. Non ultimo, il tipo di posa: variando da regione a regione, difficilmente si potrà trovare, ad esempio, uno scuro alla vicentina d’importazione, prodotto molto particolare e dalla posa altrettanto particolare, che solo un produttore italiano che offre il pacchetto completo produzione e posa è capace di realizzare.

TORNA ALLA LISTA